Anche le sedie hanno gli occhi

Chissà quali illuminanti conversazioni avrebbero potuto aver luogo se Albert Einstein, Frida Kahlo, Margherita Hack e John Lennon si fossero mai trovati insieme in una stessa stanza! ?
La mia cliente mi ha chiesto di dipingere gli occhi di ciascun personaggio sullo schienale, così, idealmente, sembrerà appunto di averli tutti intorno al tavolo che si e ci guardano: l’ho trovata una splendida idea! ?
Tutte le mie sedie le puoi trovare qui

Ho dipinto una 500!

Il mondo in una 500!!! ?
Ecco un lavoro su commissione per i 10 anni di Abeona, un’azienda di Avioparking che si occupa di parcheggi di autovetture presso gli aeroporti (di Verona, Linate e Bologna). Parcheggi nei quali speriamo di tornare presto a depositare le nostre auto per ricominciare a viaggiare! ?✈️
Grazie per aver pensato a me per rappresentare questo importante traguardo aziendale! ??

Il mio supereroe: KINDMAN

Ho sempre avuto una tale passione per i Supereroi, che ho deciso di creare il mio: KINDMAN ??

Qual è il superpotere di KINDMAN? La Gentilezza ❤️

Come ogni Supereroe che si rispetti KINDMAN ha un costume vistoso (che ho creato ispirandomi molto agli anni 70: un po’ Abba, un po’ Tony Manero, un po’ David Bowie ?).

KINDMAN non usa nè violenza nè armi: lui distribuisce fiori e sorrisi (non ci sentiamo forse irrimediabilmente migliori quando facciamo passare avanti qualcuno in cassa al supermercato o in auto, o quando compiamo un qualsiasi atto gentile, fosse anche solo un sorriso o un “grazie” in più???)

Spesso i supereroi hanno poi un nemico da affrontare e mi sono chiesta se l’indole gentile del mio Supereroe potesse essere compatibile con l’avere dei nemici ? Ebbene: KINDMAN è gentile, ma non stupido (spesso, ahimè, gentilezza e stupidità vengono erroneamente associate: nulla di più sbagliato!) e quindi se ci deve essere un nemico da affrontare ecco qual è: l’innominabile e becero opportunismo!!! KINDMAN ha una missione: far scoprire a tutti la sconcertante bellezza di un atto gentile, scevro di qualsiasi interesse personale! ?

A scanso di equivoci: KINDMAN non sono io ? …ma è quello che mi piacerebbe sempre essere!

Perché le persone di cui ho maggiore stima, i miei supereroi, hanno sempre una cosa in comune: sono gentili! ?❤️

(Questo comunque è un paravento, 120×120 cm, dipinto ambo le parti: ottimo anche come sfondo per call di lavoro e riunioni su Zoom!!!)

Se vuoi lo puoi trovare qui

Se tu venissi da me in autunno

“Se tu venissi da me in autunno, io scaccerei l’estate” scriveva Emily Dickinson durante un autunno in Massachusetts, intorno alla metà del 1800.
Ho sempre trovato in questi versi un’immagine così potente e meravigliosa che in questi giorni, circondata dalla meraviglia dell’autunno, ho voluto provare a tradurli nella decorazione di una sedia.
E poi ho chiamato la sedia “Emily”, in onore all’autrice di questi magnifici versi e in onore a tutti quegli animi delicati che ancora sanno emozionarsi per una poesia o per un volo di foglie d’autunno, nonostante tutto ❤️?
La sedia Emily, se vuoi, la trovi qui

Ho vinto il concorso del Mulino Bianco! ?

Lo scorso agosto mi era comparso su Facebook il bando di un concorso creativo indetto da Mulino Bianco e ZOOPPA …potevo non parteciparvi? ?
Bisognava creare un oggetto con le confezioni in carta riciclabile dei biscotti Mulino Bianco oppure pensare una nuova grafica. Io ho scelto la prima opzione e così ecco il mio progetto “Con la borsa che vorrei nel mulino che vorrei!” che è stato selezionato tra i 10 vincitori!

Grazie mamma e papà per l’aiuto pratico e per sostenermi e appoggiarmi sempre anche e soprattutto nei miei progetti più folli!!! ?❤️

Ed ecco cliccando qui tutti i progetti vincitori ?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: